Missione Albania

L’intervento in Albania della Croce Giallo-Azzurra è stato realizzato nell’ambito della “Missione Arcobaleno”e sotto il coordinamento del Dipartimento della Protezione Civile. La missione è durata 30 giorni ed ha comportato la consegna di 10 quintali di derrate alimentari e parafarmaci

Periodo: dal 09/04/1999 al 18/04/1999

  • Numero di volontari impegnati e loro mansioni:
    2 soccorritori. 2 addetti alla logistica (colonna mobile ANPAS)
  • Materiale consegnato presso i campi profughi:
    5 quintali tra derrate alimentari e generi di prima necessità
  • Descrizione attività svolta e presso quale campo:
    Montaggio tende - Attività socio assistenziale - Gestione cucina (campo di Kavaje- campo di Skijak)



Periodo: dal 12/05/1999 al 24/05/1999

  • Numero di volontari impegnati e loro mansioni:
    1 soccorritore. 1 addetto alla logistica (colonna mobile ANPAS)
  • Materiale consegnato presso i campi profughi:
    15 quintali tra farmaci,derrate alimentari e generi di prima necessitàAiuto in denaro ad alcune famiglie
  • Descrizione attività svolta e presso quale campo:
    Attività socio assistenziale - Gestione cucina (campo di Skijak)



Periodo: dal 02/06/1999 al 18/06/1999

  • Numero di volontari impegnati e loro mansioni:
    1 infermiera prof.le. 1 soccorritore. 2 addetti alla logistica (colonna mobile Misericordie d'Italia)
  • Materiale consegnato presso i campi profughi:
    31 quintali tra farmaci, derrate alimentari e generi di prima necessitàAiuto in denaro ad alcune famiglie
  • Descrizione attività svolta e presso quale campo:
    Attività sanitaria - Attività di coordinamento presso la centrale operativa di Tirana (campo di Rashbul e centrale operativa di Tirana- funzione 13)